Materassi Trento | Trapuntificio CAT

Come arredare un soggiorno di casa con uno stile unico!

Il soggiorno è la zona più vissuta della casa, l’ambiente principale dove si accolgono gli ospiti, dove si organizzano cene o pranzi importanti e dove ci si rilassa, da soli o in compagnia, dopo una lunga giornata di lavoro.

Arredare il soggiorno scegliendo gli elementi giusti è fondamentale per creare un ambiente armonioso e che allo stesso tempo trasmetta confort e ospitalità.


Ovviamente l’arredo di un soggiorno dipende dal gusto personale, dallo stile della casa e dallo spazio che si ha a disposizione. Tuttavia, farsi un’idea su quali mobili scegliere, come collocarli e su come accostare i colori può essere utile per arredare il soggiorno con uno stile unico.

come arredare un soggiorno

Consigli per arredare il soggiorno

Il soggiorno è l’ambiente principale di un’abitazione in cui si trascorre il tempo libero, si ride, si guarda la tv e si conversa.

Per tutte queste ragioni, il divano assume un ruolo indiscutibilmente centrale: si tratta di un pezzo di arredamento che per eccellenza serve a riunire la famiglia.

 

La scelta del divano dipende però dalla grandezza dell’ambiente.

Per non sbagliare, prima di acquistarlo è consigliabile fare una piantina del salotto comprensiva di misure e poi scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Un altro complemento d’arredo che non può mancare in un soggiorno è la libreria.

Se ad esempio ti piace leggere, ti occorrerà certamente una libreria che sia capiente ma allo stesso tempo di design.

Per personalizzare l’ambiente poi, in base ai tuoi gusti personali dovrai scegliere le tende, i tappeti, le lampade, i cuscini, i quadri o anche dei soprammobili che contribuiscano a dare un tocco di originalità.

Vediamo quindi alcuni consigli per scegliere l’arredamento giusto per la zona living.

La scelta delle tende

bambino tendaLe tende servono per dare maggiore altezza all’ambiente.

Se il salotto ha i tetti bassi, il miglior modo per amplificare l’altezza è quello di posizionare le tende a 5 centimetri dal soffitto e che cadano poi fino al pavimento.

La scelta del tipo di tendaggio è fondamentale per personalizzare l’ambiente e mettere in risalto lo stile. In un soggiorno dallo stile unico, le tende di casa diventano le protagoniste in assoluto.

In base ai propri gusti è possibile sceglierle arricciate o a balze, in stile veneziano o a taglio vivo. I tessuti maggiormente utilizzati sono il cotone per un soggiorno moderno e il lino per dare un tocco romantico ed elegante all’ambiente.

E’ preferibile scegliere dei colori chiari oppure osare con dei giochi di colore, meglio se tono su tono e che si abbinino alla tonalità delle pareti.

I tappeti

Anche i tappeti sono fondamentali in un soggiorno poiché delimitano gli spazi in maniera naturale.

Per coniugare estetica e praticità, è consigliabile sceglierlo delle dimensioni giuste e in proporzione all’ambiente. Se lo si vuole inserire dove c’è il divano, il consiglio è di sceglierne uno che possa essere posizionato sotto il divano anche per questione di praticità, in quanto non si muoverà e tenderà a creare un ambiente dinamico.

Se invece il soggiorno è anche lo spazio in cui giocano i bambini, è preferibile un tappeti spesso da posizione a 15 cm dal bordo del divano.

Per creare un soggiorno dallo stile unico, è fondamentale che il colore sia in armonia con i complementi d’arredo e con i mobili.

Colore delle pareti e pavimentazione

Per accostare in maniera corretta i diversi elementi del soggiorno, è importante valutare bene i colori da utilizzare per le pareti e la luminosità del soggiorno stesso.

Il bianco, ad esempio, e il grigio chiaro sono i colori migliori per dare un senso di maggiore apertura ad un salotto di piccole dimensioni.

Se il salotto è esposto a sud, è possibile osare con dei colori dalle tonalità forti e accostare una pavimentazione che faccia da contrasto e che quindi sia chiara.

Al contrario, se l’ambiente è esposto a nord sono da preferire dei colori più tenui e tendenti al chiaro. In questo caso, è preferibile scegliere una pavimentazione che dia una sensazione di confort, come il parquet dalle tonalità più scure.

Complementi d’arredo: gli specchi

Lo specchio è un complemento d’arredo a volte trascurato ma che è capace di aumentare lo spazio visivo e rendere la stanza più grande di quanto sia effettivamente.

Se si vuole dare una sensazione di maggiore ampiezza, può essere utile posizionare gli specchi in delle zone strategiche del soggiorno di modo che creino l’illusione dello spazio restituendoci un senso di maggiore libertà, profondità e luminosità.

In base al gusto personale, si può dare spazio alla creatività per creare un soggiorno dallo stile unico: si può scegliere uno specchio con cornice intarsiata, quello senza o con una cornice sottile in metallo dal design moderno, o tanti piccoli specchi accostati tra loro in maniera artistica.

Il tavolo per il soggiorno

tavolo allungabile 2Per completare l’arredo del vostro soggiorno, anche la scelta del tavolo deve dipendere dallo stile dell’ambiente.

Se preferisci un arredamento tendente al classico, allora sono consigliabili tavoli dalle forme ovali o rotonde, preferibilmente in legno, da posizione al centro della stanza sotto il punto luce.

Se invece opti per lo stile moderno, un tavolo dalle forme lineari è quello che fa per te, possibilmente in vetro e con inserti in metallo anche colorato.

Lampade e piccoli oggetti per il soggiorno

Se vuoi dare al tuo soggiorno un particolare, non possono mancare i complementi d’arredo più ricercati, cioè lampade e piccoli oggetti.

Questi dettagli sono essenziali per fare del vostro soggiorno un ambiente originale che parli di voi, dei vostri gusti e perché no, anche dei vostri viaggi.

Potresti impreziosirlo, ad esempio, con oggetti comprati durante un viaggio che hai fatto in un paese lontano.

Qualunque sia la tua scelta, la cosa importante è che sia in linea con l’arredo e con lo stile.

I quadri d’arredamento

Infine, la scelta dei quadri può rivelarsi un’impresa ardua, ma bastano alcuni piccoli accorgimenti per posizionarli nel modo giusto.

Solitamente, è consigliabile appenderli nella parete sopra il divano o il caminetto: l’importante è che vengano mantenute le proporzioni e che tra colori dei quadri e la tinta delle pareti ci sia armonia visiva.

Call Now Button