Skip to content
Materassi Trento | Trapuntificio CAT

Il letto contenitore per risolvere problemi di spazio

Case e appartamenti sempre più piccoli, camere da letto che sembrano restringersi a vista d’occhio, sempre più vestiti e oggetti acquistati.

Già, ma lo spazio serve, gli armadi non bastano mai.

Cosa fare?

letto-2019-4

La soluzione è il letto contenitore

La soluzione c’è e si chiama letto contenitore, in grado di accogliere sotto alla rete un vano in cui ospitare un’infinità di oggetti, come:

  • biancheria da letto
  • piumoni e trapunte
  • cambi inverno/estate,
  • il vestiario ingombrante come ad esempio le tute da sci o scarpe
  • scatole contenenti oggetti vari.


I letti contenitori sono nati per creare spazio aggiuntivo sfruttando volumi che altrimenti rimangono inutilizzati e sprecati.


La ricerca di spazio in camera non si può certo definire un’esigenza di ultima generazione.

Già nel XV secolo i dipinti ci restituiscono raffigurazioni di letti la cui struttura è unita su tre lati dotati di cassoni e cassapanche.

 

Non c’è dubbio che i letti contenitori di oggi sono più pratici e maneggevoli che a quel tempo, in più grazie ad innovazioni tecnologiche, hanno aumentato la qualità del design e si sono perfezionati nel corso degli anni sempre con l’obiettivo primario del salva-spazio.


Anche se la tua camera è di grandi dimensioni, puoi lo stesso scegliere un letto di questo tipo, perché lo spazio non è mai abbastanza e rappresenta un plus all’interno di ogni abitazione.

Ovviamente ogni letto va scelto con cura, valutando spazi, ingombri e stile della camera.

Fatica? No grazie!

Sono finiti i tempi in cui il solo pensiero di sollevare rete e materasso per accedere al vano contenitore sottostante metteva i brividi.

Oggi il letto contenitore, anche matrimoniale, ci viene in aiuto, grazie a modelli e meccanismi che richiedono uno sforzo davvero minimo per sollevare la rete.

 


I tipi di movimento sono sostanzialmente due:

  • Quello più tradizionale prevede il sollevamento della rete dal fondo, in genere attraverso un’apposita maniglia si ottiene un’apertura a libro, più comoda ed accessibile al fondo del letto per riporre e sollevare gli oggetti, un sistema davvero molto semplice, oltre che perfetto, per ambienti con soffitto, spiovente come le mansarde.
  • Altro sistema è quello che consente un sollevamento del corpo rete e materasso parallelo al suolo, anche con un solo movimento. Facile e comodo, puoi utilizzarlo quotidianamente, anche solo per non piegarti a rifare il letto, lasciando invece che sia lui a permetterti di rimboccare lenzuola e coperte, arrivando alla tua altezza. Il vantaggio di questo sistema è ottenere un’apertura con accesso uniforme al vano contenitore.

 

Tutt’altro paio di maniche con le cassettiere inserite nella base. Il principio è il medesimo (creare spazio utilizzabile sotto al letto), ma non esiste niente di misterioso, basta tirare e il gioco è fatto.
Unica accortezza importante, assicurati di avere spazio a sufficienza per estrarre i cassetti, da sotto al letto, perché solo così puoi sfruttarli completamente e senza sforzo.

 

 

La mancanza di spazio in camera, come abbiamo visto, ha i minuti contati.

Soprattutto se ti lasci guidare nella scelta dai nostri esperti, che sanno consigliarti le caratteristiche fondamentali per questo elemento di arredo.

Sono i centimetri tra il pavimento e la rete a determinare la capienza del contenitore e quindi il suo grado di funzionalità.

Esistono versioni anche basse, a partire dai 15 centimetri, ma dato che si sviluppa volume in altezza perché rinunciare a dello spazio in più?

I più gettonati sono i letti con contenitore alti anche 30 centimetri, che consentono di organizzare al loro interno molti più elementi, con ulteriore risparmio di spazio.

Aumento di spazio, ma anche bellezza nelle forme

Il letto contenitore è un mobile a tutti gli effetti.

La sapienza e l’esperienza dei nostri artigiani può fornirti un prodotto realizzato direttamente su misura e curato in ogni dettaglio, così da armonizzare il letto ad ogni contesto abitativo, ogni stanza e ogni ambiente, rendendolo perfetto per le tue esigenze specifiche.

 

Se all’interno i meccanismi e le strutture privilegiano materiali metallici, il giroletto, cioè la parte ‘a vista’, può essere personalizzato utilizzando tappezzerie, tessuti e finiture in legno, scegliendo tra una molteplicità di essenze e trame ricercate, sempre di altissima qualità.

 

Abbiamo letti dal design classico oppure moderno, testate prestigiose o dalle forme lineari.
Vieni a trovarci all’interno del nostro negozio di Trento per scegliere il miglior letto contenitore, ma soprattuto per avere un consiglio personalizzato e su misura per le tue esigenze.

Call Now ButtonScroll To Top