Materassi Trento | Trapuntificio CAT

Quando bisogna cambiare il materasso e come farlo durare nel tempo?

Molte persone non sono a conoscenza che trascorrono circa un terzo della propria vita sul materasso, che svolge un ruolo importante nella salute e nel benessere generale, per non parlare dei livelli energetici quotidiani, della prontezza e dell’umore.

 

Si dorme sullo stesso materasso da anni e se ci si sveglia anche con il mal di schiena o con altre problematiche, si da la colpa ad altri fattori senza pensare che potrebbe esserne proprio il materasso la causa.


In questa guida troverai  informazioni necessarie su quando bisogna cambiare il materasso e come farlo durare nel tempo.

quando cambiare materasso

Quanto dura un materasso

L’importanza del sonno è fondamentale per godersi una vita sana, quindi non devi trascurare le buone condizioni del materasso.

Se ritieni che non sia efficace come dovrebbe essere, con questi suggerimenti puoi determinare se si trova in cattive condizioni.

La vita media di un materasso è stimata 10 anni, naturalmente questo dipende da tanti fattori.

Con il passare del tempo, i materiali di cui è fatto soffrono di usura progressiva, che finirà per danneggiare la qualità del sonno notte dopo notte.

Ovviamente, l’uso che viene dato a un materasso ha un grande peso nell’usura del materiale.

La sua vita dipende se lo usi quotidianamente o se si tratta di un uso sporadico.

Come puoi immaginare, l’usura di un materasso su cui dormi ogni giorno, notte dopo notte per molti anni, è molto più alta di quello che usi solo per dormire sporadicamente nei fine settimana.


In ogni caso, ci sono materiali che sono più durevoli di altri.

Ciò che una volta era ergonomico e performante alla fine soccombe alla pressione e diventa cedevole.

Quando passano troppi anni, il materasso non può sostenere il tuo peso corporeo in modo sufficiente e quindi per tutta la notte, la colonna vertebrale e il collo non saranno allineati correttamente causando dolore a schiena e cervicali.

 

Leggi anche: Mal di schiena a letto? Cause e soluzioni

Cambiare materasso per una migliore salute

allergia lettoGli acari e gli allergeni prendono il sopravvento sul materasso e la situazione peggiora quando è vecchio e non realizzato con materiali anallergici di ultima generazione.


Gli acari della polvere sono artropodi microscopici legati ai ragni che si nutrono della pelle morta, vivono in luoghi caldi e umidi e si trovano nel letto.

Se ogni volta che ti corichi starnutisci, è necessario sostituire il materasso senza ulteriori indugi e per chi soffre di allergia, è possibile avere anche un attacco d’asma.

La muffa può crescere sul materasso, questo può essere dovuto anche al sudore e creare un ambiente perfetto per ospitare funghi. L’odore di muffa può causare seri problemi di salute per le persone allergiche e per chi ha un sistema immunitario compromesso.


Chiedere consiglio al nostro staff e testare i vari materassi è un buon modo per sapere quali caratteristiche offre il prodotto e ricevere utili consigli personalizzati.

Suggerimenti per mantenere un materasso in buone condizioni

  • Non lasciare che i tuoi bambini piccoli saltino sul materasso a prescindere dal tipo e dal materiale di cui è fatto.
  • Posiziona il materasso su un supporto del letto robusto e resistente, meglio se una rete a doghe, in questo modo durerà più a lungo in buone condizioni.
  • Non tutti i materassi sono uguali e non tutti li usano allo stesso modo.
  • Proteggilo dall’umidità con un copri-materasso traspirante; ciò contribuirà a non far macchiare il materasso e a impedire la crescita di muffe e funghi.
  • Aspira il materasso con l’aspiratore quando si cambiano le lenzuola, questo contribuirà ad evitare che si formino acari.
  • Ruotalo di 180° in modo che la parte superiore diventi il ​​fondo. Se si tratta di un materasso a due lati, capovolgilo. Entrambi i passaggi aiuteranno a ritardare il cedimento e a ridurre la formazione di imperfezioni.

 

 

Per ridurre al minimo il dolore e il disagio e aiutare il tuo corpo a rilassarsi in un sonno rigenerante, hai bisogno di un materasso che si adatti alle tue posizioni preferite, supportando tutte le aree del corpo.