Skip to content
Materassi Trento | Trapuntificio CAT

Come scegliere il divano adatto al tuo soggiorno senza commettere errori?

Il divano può essere davvero considerato uno dei complementi di arredo di maggiore importanza, non soltanto perché contribuisce notevolmente a valorizzare una stanza dal punto di vista estetico, ma soprattutto perché rappresenta un oggetto di relax e comodità, il principale complemento di arredo della zona living.


La scelta del divano dunque non può essere lasciata al caso, ma è importante seguire una serie di consigli che ci permettono di scegliere quello più appropriato per il nostro soggiorno, una scelta che per essere perfetta deve combinare insieme eleganza, praticità e comodità.

divano-3

Come orientarsi nell’acquisto e scegliere il divano più adeguato al soggiorno

Molte persone sottovalutano l’importanza del divano come elemento di arredo della casa, scegliendone uno a caso e senza il minimo abbinamento con l’ambiente circostante.

Per valorizzare al massimo il living è importante valutarne con attenzione la scelta, perché deve essere abbinato ai colori e allo stile di arredamento prevalente della stanza.


Nell’acquisto bisogna innanzitutto tenere conto dei seguenti elementi: comodità, forma e colore.

Modelli diversi e adatti ad ogni esigenza di arredamento

Tieni conto che in vendita puoi trovare divani di diversa forma e grandezza, i modelli ad “L” ad esempio, sono in genere adattabili a qualsiasi soggiorno, anche un divano con una forma curva si abbinerà perfettamente a qualsiasi tipo di arredamento (anche vintage, ad esempio), mentre un modello con una forma spigolosa è più adatto ad uno stile moderno.


Lo stesso discorso vale anche per i tessuti e i colori, è necessario prediligere un divano che si abbini perfettamente con il resto dell’arredamento della camera, cercando di creare uno stacco in grado di valorizzare l’ambiente.

Se il soggiorno è bianco ad esempio, puoi scegliere un divano scuro, mentre se la stanza è decorata prevalentemente con colori scuri puoi optare per un divano chiaro, per spezzare l’ambiente e conferirgli luminosità.


Prima di procedere all’acquisto è necessario dunque valutare il proprio stile di arredamento, per non introdurre nel living un complemento di arredo antiestetico e poco adatto a valorizzare la stanza.

Tieni conto che le tinte pastello e neutre (come il bianco e il beige) si adattano in genere a qualsiasi stile di arredamento.

 

Leggi anche: come organizzare la zona living

I tessuti, i materiali e la mancanza di spazio: gli errori più comuni

Per evitare di compiere gli errori più comuni ti consigliamo di seguire i seguenti punti:


• scegli il rivestimento con attenzione, anche in base alle tue esigenze estetiche personali
• valuta lo spazio disponibile
• scegli il colore in base al tinta delle pareti
• valuta l’uso che desideri fare del divano prima di acquistarlo


divano modernoPer quanto riguarda il rivestimento, in particolare, il divano può essere acquistato di diversi materiali: pelle, ecopelle, tessuto o poliestere, anche in questo caso la scelta deve essere fatta in relazione allo stile di arredamento, ma tenendo conto anche dei propri gusti personali e dell’uso più o meno frequente che se ne vuole fare (ad esempio un divano in pelle è poco adatto ai bambini, che in poco tempo lo rovinerebbero).

I rivestimenti sia in pelle che tessuto, possono essere facilmente adattati agli stili di arredamento sia moderni che classici.

Se pensi di usare il divano in rari momenti, per rilassarti davanti la tv o per leggere un libro, puoi valutare l’acquisto di un modello a due posti o composto da più poltrone, ma se pensi di utilizzarlo per sdraiarti o per riposarti ti consigliamo di acquistarne uno lungo e comodo.

Da valutare per alcune esigenze di spazio, l’acquisto di un divano letto, che è particolarmente adatto a coloro che desiderano usare per dormire durante la notte, ma che vogliono richiuderlo durante il giorno e trasformarlo in un divano comune.

Lo spazio disponibile è un altro elemento da valutare con attenzione: se la stanza è molto piccola è consigliabile sceglierne uno di ridotte dimensioni, altrimenti rischi di appesantire eccessivamente l’ambiente e renderlo otticamente più piccolo (se si ha poco spazio a disposizione è consigliabile scegliere un divano a due posti, ma se il soggiorno è molto grande è possibile optare anche per i modelli più ampi).

 modelli a “L” sono particolarmente adatti alle stanze grandi, ma è possibile scegliere anche divani con penisola ad angolo (se la stanza è molto grande può essere utilizzato anche come elemento divisorio).


Naturalmente prima di acquistare devi tenere conto anche dei colori degli accessori in tuo possesso, perché il divano deve essere abbinato anche ai cuscini e alle tende del living, soltanto in questo modo si trasformerà in un complemento di arredo elegante e raffinato.


Rivolgiti a noi per acquistare il divano più adatto alla tua zona living.
All’interno del nostro show-room di Trento, grazie alla presenza di un team attento alle esigenze del cliente, ti aiuteremo ad orientarti nella scelta e ad evitare gli errori più frequenti che ti abbiamo illustrato.

Call Now ButtonScroll To Top