Passiamo un terzo della nostra vita a dormire o almeno così dovrebbe essere per una vita sana ed equilibrata. Spesso però, stress, insonnia, dolori articolari e disturbi della respirazione condizionano il nostro riposo.

Ti sei mai chiesto quanti di questi problemi possano essere dovuti alle posizioni involontariamente scorrette che assumi nel sonno?

Quanti di questi disturbi possano essere almeno alleviati grazie alla scelta corretta del materasso e della rete su cui riposi?

reti a doghe

Ad esempio troppo spesso si sottovaluta l’importanza delle reti pensando solamente alla comodità del nostro materasso. In realtà il materasso aumenta il suo comfort se sorretto da una rete altrettanto adatta alla tue esigenze.

Le reti a doghe in legno hanno diversi vantaggi

Le reti a doghe di migliore fattura hanno doghe realizzate in legno di faggio, che grazie ad un particolare processo di piegatura a vapore, acquistano una resistenza e flessibilità adatta a sostenere il peso del materasso e del tuo corpo.


Le doghe in legno sono resistenti nel tempo e la loro struttura non danneggia il materasso perché lo sorregge in maniera più uniforme. Le reti a doghe in legno hanno inoltre un’elevata capacità isolante nei confronti dei campi elettromagnetici presenti nelle abitazioni, che possono interferire con il riposo notturno.
Ultimo ma non meno importante è la silenziosità anche dopo anni di utilizzo.

Come scegliere il tipo di doga che più si adatta alle tue esigenze?

doghe rete elettricaLe reti a doghe fisse sono formate da doghe incastrate direttamente sull’intelaiatura perimetrale ed hanno una notevole rigidezza.
Una versione più tecnologica della rete a doghe è quella a doghe flessibili ed ergonomiche. Le doghe non vengono ancorate direttamente all’intelaiatura perimetrale, ma vengono inserite attraverso dei giunti deformabili.  Questo tipo di reti consentono un maggior livello di personalizzazione rispetto a quelle a doghe fisse.
Ci sono poi le reti a doghe a supporti deformabili. Si tratta in pratica di supporti generalmente plastici a forma di fungo su cui si appoggia il materasso, rimanendo staccato dalla rete vera e propria garantendo una maggiore traspirabilità e regolazione.

Le reti elettriche a doghe

rete con motoreOggi la tecnologia ha introdotto nelle reti a doghe il controllo elettrico, che ti consente di inclinare la rete in funzione della posizione che vuoi assumere durante il tuo riposo.

Il funzionamento è regolato dall’utilizzo di un telecomando in grado di azionare due o più attuatori (singoli o doppi) ossia dei piccoli motori a pistone che posizionati generalmente nella zona gambe e nella zona testa sviluppano i movimenti della rete.

Ogni rete a doghe elettrica è formata da tre o più zone o punti di snodo che possono essere movimentate con una pressione dei tasti sul telecomando. Ovviamente più punti di snodo possiede una rete, maggiore è il numero di posizioni che può assumere.


I modelli di fascia più alta sono inoltre dotati protezione che scollegano la rete dalla corrente sia in caso di guasto tecnico sia quando non è necessario l’utilizzo di elettricità per la movimentazione.

Quali sono i miglioramenti dei disturbi del sonno che si possono ottenere con l’utilizzo di una rete a doghe?

rete elettricaPoter modificare la posizione del riposo non attraverso l’uso di cuscini (vedi immagine), ma modificando l’inclinazione della tua rete a doghe può aiutarti ad alleviare alcune patologie come ad esempio i dolori alla schiena o la cattiva circolazione.


Sollevare lievemente la sezione gambe ad esempio contribuisce ad alleggerire le tensioni sulla colonna vertebrale, producendo una sensazione di rilassamento per i muscoli della schiena che possono distendersi e decontrarsi.


Il sollevamento contemporaneo della zona gambe e della zona schiena invece permette di alleviare disturbi respiratori come il russare notturno, disturbi gastrici come i fenomeni di reflusso gastroesofageo, e migliorare la circolazione sanguigna degli arti inferiori.


Non meno importante poi la possibilità di regolare la sezione schiena e la zona cervicale per mantenere la postura corretta quando vuoi rilassarti leggendo un libro o desideri utilizzare un tablet o guardare comodamente la tv.